PORNOGRAFIA ONLINE SEMPRE PIU' PRESENTE NEGLI STATI RELIGIOSI

inserita il 28/10/2018

Ormai si sa, e non è un semplice dato di fatto! Arrivano sempre più richieste attraverso il motore di ricerca google, di siti legati alla pornografia. Il trend è sempre in netto aumento, uomini e donne di ogni età ed etnia sono quotidianamente davanti ad un pc, a gugolare le chiavi di ricerca inerenti al sesso! Fino a qui nulla di strano, l'avvento di internet e dello sharing, ovvero la condivisione di file video ha causato nella mente umana il desiderio non solo di acculturarsi, ma anche quello di scoprire tutte le forme del sesso, anche quello più sconosciuto a tanti!
La cosa che però fa davvero riflettere, e che moltissime ricerche sulla pornografia online avviene da membri appartenenti a stati religiosi.
L’analisi statistica ha permesso di vconstatare che gli stati a maggior presenza di persone che si dichiarano religiose, e soprattutto di “fondamentalisti cristiani” cioè tutti quei movimenti che applicano una lettura letterale della Bibbia è correlata ad una maggiore ricerca di materiale a luci rosse su Internet.
Alla faccia della morale, dell'etica e di qualsivoglia! Tutti siamo di carne ed ossa, altro che spirito!
W IL SESSO!
 

ATTENZIONE! Hai più di 18 anni?

IL MERCATONE CONTIENE MATERIALE ESPLICITO!

Quest’area del sito contiene foto e annunci anche con contenuti facenti riferimento ad atti sessuali. Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che contiene immagini e testo che possono trattare argomenti adatto ad un pubblico adulto. Le pagine che seguono contengono immagini e testi di carattere erotico.

L'AREA È VIETATA AI MINORI DI ANNI 18
Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando sul pulsante con la scritta RIFIUTO. Entrando dichiari espressamente di essere maggiorenne e ACCETTI quanto espresso sopra.